Cerca nel blog

lunedì 2 maggio 2011

ROMA - Linea C, la denuncia: «Stazioni cancellate, ma i costi sono aumentati»





L'ASSESSORE AURIGEMMA: NON è STATA ABBANDONATA L'IDEA DELLA METRO D


Linea C, la denuncia: «Stazioni cancellate,
ma i costi sono aumentati»

L'allarme dell'associazione Progetto Celio: del tutto smantellato il progetto iniziale, cambiati collegamenti e percorsi, la Regione ha approvato un'altra metro

ROMA - «La D? Non si farà mai. E questa Metro C non s'ha da fare». L'Associazione Progetto Celio boccia la terza linea metropolitana, con un tragitto modificato più volte che ha snaturato l'intero progetto. E in più attacca: «La Metro D è stata praticamente abolita». Ma l' assessore capitolino alla Mobilità, Antonello Aurigemma, smentisce in maniera netta: «Non abbiamo affatto abbandonato il progetto della linea D. C’è una procedura di gara in corso ed è stato approvato il progetto presentato da Condotte e Pizzarotti. La procedura è stata sospesa perché, da sei mesi, l’Autorità di vigilanza sui lavori pubblici ha in corso una verifica sulla procedura. Non appena conclusa questa istruttoria, si potrà chiudere la fase di affidamento».


Il resto dell'articolo su il Corriere della Sera

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget