Cerca nel blog

lunedì 21 febbraio 2011

ROMA - Ecco il parco di Renzo Piano



"Musica e arti da villa Glori al Tevere"
Il progetto che sarà presentato agli Stati generali: un'area verde dall'Auditorium al Maxxi. Saranno piantati duemila nuovi alberi Sarà un giardino aperto che ingloba veri gioielli dell'architettura. Una passerella da Villa Glori sormonterà viale de Coubertin evitando il traffico
di PAOLO BOCCACCI


Un parco della Musica e dell'Arte firmato da Renzo Piano. Una passerella che si libra dalle querce di Villa Glori fino alle tre testuggini dell'Auditorium, anch'esse disegnate dall'architetto del Beaubourg di Parigi e dell'aeroporto di Osaka. Duemila nuovi alberi a far da corona alle sale da concerti e ad altri due capolavori dell'architettura del Novecento, il Palazzetto dello Sport e lo Stadio Flaminio di quel genio del cemento armato che si chiama Pierluigi Nervi. E poi ancora filari e giardini lungo via Reni, fino al Maxxi di Zaha Hadid e al nuovo ponte sul Tevere che arriva al Foro Italico. Il progetto sarà presentato martedì agli Stati Generali della città, la kermesse organizzata dal sindaco Alemanno al Palazzo dei Congressi dell'Eur.

il resto dell'articolo

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget