Cerca nel blog

lunedì 14 febbraio 2011

ROMA - Dopo il no vittorioso alla Formula 1 battaglia per riaprire il Luna Park



E' iniziata la raccolta firme per far rivivere il parco divertimenti più antico d'Italia. L'iniziativa di alcuni consiglieri del XII municipio, consiglio di quartiere e comitato salute e ambiente: "Sono passati tre anni dalla chiusura e Alemanno non ha fatto nulla. Ora una petizione popolare
"Grande successo sta riscuotendo la raccolta firme per la riapertura del Luneur. Iniziata ieri pomeriggio in viale Europa, con il sostegno di Consiglio di quartiere Eur e Comitato Salute e Ambiente Eur, sta ottenendo vasti consensi tra la popolazione". E' quanto affermano in una nota Matilde Spadaro e Vincenzo Vecchio, consiglieri del Municipio XII e animatori del movimento "Atuttaleur" che si sta impegnando, dopo il ritiro del progetto del GP di Formula 1, sulla riapertura del Luneur".

"Tre anni sono trascorsi da quando è stato chiuso il Luneur - proseguono - E dopo tre anni il sindaco Alemanno non è stato in grado di risolvere la situazione. Per trovare una soluzione e riuscire a non far perdere alla cittadinanza romana il suo storico lunapark abbiamo iniziato la raccolta firme di sostegno alla petizione popolare volta proprio a sollecitare la riapertura del parco divertimenti più antico d'Italia".

"Abbiamo deciso di far uscire nuovamente all'attenzione dell'opinione pubblica questa situazione di grave incertezza che attanaglia il futuro dell'area del Lunapark e delle sue attrazioni. Da tre anni infatti questo luogo è abbandonato ed è ormai preda di vegetazione alta, di rifiuti portati dal vento, di erbe infestanti. Il lago ospita nugoli di zanzare. I cittadini dell'Eur sono ormai stufi di questa situazione e per questo motivo hanno deciso di sostenere questa iniziativa. Ringraziamo infatti per il loro grande sostegno il Consiglio di quartiere dell'Eur e il comitato Salute e Ambiente Eur - concludono -  realtà attive e rappresentative, con le quali abbiamo condiviso il cammino della battaglia vinta contro il Gp di Formula Uno all'Eur".

La Repubblica

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget