Cerca nel blog

lunedì 14 febbraio 2011

GENOVA - Prima fioriere, poi in via Venti spartitraffico e panchine



Il progetto di pedonalizzazione dell’arteria principale della città

L’idea ha una doppia valenza: dare una migliore immagine della città in un periodo di maggior afflusso turistico, e sperimentare un progetto di viabilità in giornate festive, nelle quali i negozi sono chiusi e quindi l’impatto - se deve essere negativo - sarà inferiore. Nasce qui la sperimentazione della parziale pedonalizzazione di via XX Settembre durante Euroflora, che si svolgerà dal 21 aprile al 1o maggio.

Un test sul campo che potrebbe diventare il preludio a un allestimento definitivo della strada con un isolone pedonale al centro, dove ricavare spazi verdi e installare panchine , come svelato nei giorni scorsi dal Secolo XIX.

Nel lasso di tempo scelto per la sperimentazione cadono il 25 aprile, Pasqua, il 1o maggio. «Proprio per questo non credo possa portare particolari problematiche», spiega Margherita Rubino, consulente alla promozione della città.

Comunque sia, si tratterà di un allestimento provvisorio. L’idea strutturale è di uno spartitraffico rialzato nel quale, oltre alle piante o installazioni floreali, trovino posto panchine. Sul punto si dovranno esprimere anche la Camera di Commercio e Gianni Vassallo, assessore alla Promozione della città.

Dal Secolo XIX

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget