Cerca nel blog

lunedì 28 febbraio 2011

ROMA - Palazzo Valentini, alla scoperta della «domus» romana del IV secolo d. C.



Viaggio nei sotterranei dell'edificio costruito nel '500 sopra una dimora antica i cui resti sono ora visibili


Non solo i reperti archeologici, ma la ricostruzione dei pezzi mancanti attraverso foto e video. La domus romana di età imperiale posta sotto Palazzo Valentini, appartenente a una potente famiglia dell'epoca (forse un senatore) ora si può ammirare per come realmente era. Nei sotterranei dove si trovano i reperti, infatti, è stata operata una ricostruzione multimediale, su indicazioni di archeologi, architetti e storici dell'arte. Sulle tracce degli ambienti e dei reperti venuti alla luce dopo gli scavi iniziati nel 2006, la visita guidata offre alla vista i mosaici, le pareti decorate, i pavimenti in marmo, le statue, i giardini e le terme che erano parte di una struttura di alcune migliaia di metri quadrati. Sulle pareti degli ambienti tornano magicamente i colori, le finestre scomparse, le colonne distrutte e le decorazioni che hanno lasciato solo frammenti.




Il resto dell'articolo sul Corriere della Sera

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget