Cerca nel blog

mercoledì 27 aprile 2011

FOGGIA - Bike sharing, è finita la lunga attesa

Il Bikesharing di Roma




MOBILITA' SOSTENIBILE IN PROVINCIA
Bike sharing, è finita la lunga attesa
Previste 12 ciclostazioni per 3 città
Cento bici a Foggia, 48 a Manfredonia e 60 a Vieste
Appalto aggiudicato alla ditta barese «Eco-logical»


FOGGIA - Le biclette del servizio di bike sharing, dopo quattro anni di attesa, arriveranno presto nelle strade di Foggia. È stata infatti aggiudicata dall’amministrazione provinciale alla «<Eco-logica srl» di Bari la gara per l’installazione e la fornitura delle postazioni e delle biclette per il servizio di bike sharing, che garantisce ai cittadini di poter usare delle bici pubbliche per spostarsi in città pagando un ticket per il noleggio. La società «Eco-logica srl», l’unica ad aver partecipato alla gara bandita alcuni mesi fa da Palazzo Dogana, dovrà anche garantire la manutenzione delle infrastrutture e delle bicilette per i prossimi due anni. L’appalto di 320mila euro riguardava anche la gestione del servizio a Manfredonia e Vieste. A Foggia sono state destinate 100 biciclette, 48 a Manfredonia e 60 nell’altra cittadina garganica.

Il progetto licenziato un anno fa dalla giunta di centrodestra guidata da Antonio Pepe, dopo numerose rivisitazioni, prevede la realizzazione a Foggia e negli altri due centri di un sistema di bike sharing con lettore a pile, quello tradizionale che obbligherà chiunque utilizzerà le bicilette pubbliche a riportare la bicicletta nella ciclostazione dove l’ha prelevata al momento del noleggio. Foggia avrà 12 ciclostazioni con pensiline e 20 rastrelliere. Le postazioni individuate nel protocollo d’intesa sttoscritto nell’ottobre 2010 tra Provincia e Comune di Foggia sono: i parcheggi Ginnetto, Zuretti, Russo, il parcheggio della stazione, la sede della Provincia in via Telesforo, la sede centrale dell’Ateneo, le sedi decentrate di Comune e università in via Gramsci, gli Ospedali Riuniti, l’Ente fiera, il Comando dei vigili urbani in viale Manfredi, e le sedi decentrate al rione Candelaro e a viale Kennedy. Inoltre le rastrelliere fisse già presenti in città saranno integrate con ulteriori 20 ciascuna da 10 posti. La società Eco-logica srl ha ora 100 giorni di tempo per dare corso all’appalto e garantire il servizio nei tre Comuni della Capitanata.

È invece ancora da definire la gestione del servizio. L’assessorato provinciale all’Ambiente auspica una collaborazione con le tre amministrazioni comunali. Dovrebbero essere infatti Foggia, Manfredonia e Vieste ad occuparsi direttamente del servizio. Ciò vuol dire creare uno sportello dove recarsi muniti di documento di riconoscimento per poter poi ottenere i ticket o effettuare gli abbonamenti per utilizzare le biclette. La gestione comporterà anche la vigilanza sulle ciclostazioni. La società che ha vinto la gara è la stessa che garantirà questo stesso servizio a Cerignola. L’amministrazione di centrodestra guidata da Antonio Giannatempo nei mesi scorsi ha affidato alla «Eco-logica srl» il progetto per il sistema di gestione del bike sharing con un investimento di 86mila euro, presente nel piano triennale delle opere pubbliche 2011-2013. I finanziamenti sono stati attinti da risorse nazionali del ministero dell’Ambiente nell’ambito della mobilità sostenibile e delle fonti rinnovabili.

Antonella Caruso

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget