Cerca nel blog

mercoledì 9 marzo 2011

TORINO - riTOrno






riTOrno.

Moderna, Post-moderna, Millenaria, Eterna, Immutevole, Cangiante?: Torino.


Quante città possono presentarsi allo sguardo della memoria non come evocazione e ricordo ma come compresenza e contemporaneità?
Allora e Adesso sono coincidenti o è solo un artificio, un'interpretazione così concettuale ed artificiale da apparire perfettamente reale?


FeelDesain, con la serie d'immagini "Incongruenze Temporali" sottolinea l'atemporalità dell'architettura e dello spazio urbano della città di Torino, sovvertendo il prima e il dopo, impedendo il confronto fra l'antico e il moderno o la possibilità di attribuire senza incertezze la modernità ad una delle due immagini, contenuta o contenente.


Non c'è fusione e neppure continuità, anche se perfettamente ed abilmente ri-costruita. Il distacco spaziale è netto e nel contempo fatto di minimi dettagli, ma è la dimensione a-temporale, vibrante, che innanzitutto emerge dalle immagini. Un piano di lettura -quello del tempo- capace di portare in superficie il conflitto latente fra la Storia ed il Moderno, fra l'Attuale ed il Futuro.



A 150 anni dall'Unità d'Italia, nata dalla volontà visionaria e anticipatrice germogliata proprio in questi luoghi, "Incongruenze Temporali" fa emergere il contrasto fra quanto era nelle ambizioni del possibile e quanto si è in realtà realizzato.


Un preciso punto di vista che, attraverso la cognizione del passato, guarda con passione al prossimo futuro.

Luciano Aiello
Marco Gallo

La Stampa

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget