Cerca nel blog

martedì 21 luglio 2009

GENOVA - Wireless di quartiere


Nove piazze nel mare di Internet dove i genovesi navigano con un euro Wireless di quartiere, aumentano i punti di accesso al Web. L´associazione Cittadini digitali punta a ottenere la gratuità completa del servizio: "Ma serve l´appoggio di sponsor istituzionali"

Nove piazze, dove navigare su Internet con un euro al mese. San Carlo, vico Indoratori-piazza Ragazzi, via Garibaldi, De Ferrari, Squash di Corso Italia, Darsena, piazza San Lorenzo, via Balbi-Rettorato, via del Seminario: la rivoluzione wireless, iniziata ad aprile dai giardini Luzzati, si estende a macchia d´olio.

A colpi di "hot-spot", le scatoline radio che garantiscono la copertura nel raggio di cinquanta metri del segnale wi-fi, infatti, «Genova sta colmando il divario digitale che ha sempre penalizzato il centro storico - commenta Furio Truzzi di Assoutenti, partner dell´associazione Cittadini Digitali - per diventare un po´ più europea».

Resto dell'articolo su La Repubblica

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget