Cerca nel blog

martedì 28 luglio 2009

ROMA - Giolitti, inaugurato capolinea del tram


Giolitti, inaugurato capolinea del tram: nodo di scambio tra bus, tram, metro e treni

Un nuovo nodo di scambio che collega i mezzi di trasporto pubblico della città: tram, bus, metro e stazione ferroviaria. È il nuovo capolinea del tram in via Giolitti, all'angolo con piazza dei Cinquecento, inaugurato dall'assessore capitolino alla Mobilità, Sergio Marchi, dal presidente Atac, Massimo Tabacchiera, e dal delegato al Centro storico del Comune, Dino Gasperini.

Due linee, la 5 e la 14, che arrivano fino alla Prenestina, un nuovo capolinea con pensiline, strade limitrofe, marciapiedi e viabilità ristrutturate e riqualificate, con un intervento iniziato a luglio 2008 e costato 6,2 milioni di euro e che permetterà il transito sulla tratta tranviaria dei jumbo tram da 31 a 33 metri.

Abbiamo rispettato i tempi - ha detto Tabacchiera - è una nuova fase per la città, vogliamo rimuovere i bus e inserire i tram. Ci sono cantieri che sono partiti e partiranno in autofinanziamento".

Lunedì sono partiti i lavori in piazzale Flaminio e il piano Atac-Campidoglio prevede poi interventi a piazzale Ostiense e piazza San Silvestro per decongestionare il traffico e aumentare le linee su rotaie. "Dare più centralità al tram - ha sottolineato Marchi - deve essere l'asset principale di sviluppo per i prossimi decenni ed è nostra intenzione investirci. Stiamo studiano il passaggio di tram anche in alcuni corridoi della mobilità.

Questo capolinea - ha concluso l'assessore - è stato l'occasione per riqualificare tutta la zona". Per Gasperini il capolinea di Via Giolitti "è il primo esempio di quello che succederà nel centro storico con i nodi di scambio per cui i cittadini non scenderanno mai dal mezzo pubblico".


Da La Repubblica

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget