Cerca nel blog

venerdì 24 luglio 2009

MILANO - Venezia e Milano insieme per l'Expo


«IL FLUSSO DI VISITATORI NELLE DUE CITTÀ AUMENTERÀ MOLTISSIMO NEL 2015»

Firmata l'intesa tra la Moratti e Cacciari. Triennale e Biennale lanceranno iniziative comuni sull'arte


Letizia Moratti e Massimo Cacciari (Newpress)MILANO - Il sindaco di Milano Letizia Moratti e quello di Venezia Massimo Cacciari hanno firmato un protocollo d'intesa che porterà le due città a collaborare reciprocamente per valorizzare le proprie eccellenze culturali in vista di Expo 2015. Uno dei primi frutti di questo accordo, auspicato da entrambi i primi cittadini, sarà l'avvio di iniziative comuni tra la Triennale e la Biennale sull'arte contemporanea, in vista dell'esposizione universale del 2015. «Triennale e Biennale - ha affermato Cacciari, ospite a Palazzo Marino - che in passato hanno collaborato sì e no, ora possono fare squadra. Venezia si impegnerà a promuovere i programmi della Triennale e Milano farà altrettanto per le istituzioni culturali veneziane».

IL TURISMO - Il protocollo firmato venerdì impegna le due città a coordinarsi per tempo nella programmazione dei flussi di visitatori che arriveranno in Italia nel 2015. «Venezia è interessata all'Expo - ha aggiunto Cacciari - perché il flusso di visitatori aumenterà moltissimo in quell'anno soprattutto dall'Est e dal Far East e Venezia sarà un potente magnete di attrazione».

L'AMBIENTE - Dal canto suo il sindaco di Milano Letizia Moratti ha ricordato che le due città lanceranno all'Expo 2010 un nuovo master sulle politiche ambientali messo a punto dalla Venice International University e il Politecnico di Milano, la Bocconi e l'università di Pavia. «Questo protocollo - si è rallegrata il sindaco - si iscrive nel solco dei numerosi accordi che Milano ha stretto con molte altre città che possono sfruttare Expo come una piattaforma per la valorizzazione delle loro eccellenze».

Dal Corsera

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget